loading...
DESTINATIONS | ALL OUR TRIPS | SPECIAL OFFERS | TAILOR MADE TOURS | RESPONSIBLE TOURISM | GUIDES & MAPS | TESTIMONIALS

'La Via Silente' - il 'Cilento Antico' tra Velia ed il Monte Stella (6 giorni)

 
'La Via Silente' - il 'Cilento Antico' tra Velia ed il Monte Stella (6 giorni)
Grade
Comfort level
6 giorni - tour itinerante - soggiorni in hotel caratteristici ed agriturismi
Starting from: € 320
 


Overview

‘Il Cilento Antico’
(Velia, Acciaroli, Monte Stella, Cicerale e Stio)

La regione Campania è conosciuta come un paradiso in terra fin dai tempi antichi. I Greci vi costruirono alcuni dei loro templi più imponenti e sotto i Romani divenne nota come ‘Campania Felix’, o la Terra Felice. Quando si viaggia attraverso questa regione, si viene sopraffatti dalla sua ricchezza di attrazioni culturali e naturali, dalla grande città di Napoli alla nota Costiera Amalfitana, con le sue alte scogliere e baie suggestive.

Il vero segreto della Campania si trova a sud di Salerno. Qui la costa si fonde con la montagna dando origine a quella zona meravigliosa, nota come il Cilento, oggi uno dei più grandi Parchi Nazionali d’Italia e Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Questa è una zona di straordinaria bellezza, dove acque cristalline lambiscono incontaminate coste rocciose e foreste selvagge coprono alte vette

La Via Silente è un viaggio di 600 km. Uno straordinario percorso circolare che ripercorre i tratti costieri e si inoltra tra le montagne del Parco Nazionale del Cilento. La Via Silente è suddivisa in 13 tappe, con due tappe opzionali che vi permetteranno di scalare i monti Cervati (1899 m.) e Gelbison (1705 m.). Il percorso deve il suo nome alle sonorità dei luoghi attraversati, il silenzio.

Il silenzio su La Via Silente è ovunque. Neutralizza completamente il rumore quotidiano a cui siete abituati.

La Via Silente inizia dalla piazza di Castelnuovo Cilento, sede dell’Associazione “La Via Silente”, dove potrete ritirare il vostro documento di viaggio “La Silentina”. Esso certifica la vostra presenza su La Via Silente e vi permetterà di raccogliere timbri presso tutti i luoghi che vi ospiteranno. La prima parte del percorso è molto suggestiva. Si attraversano Pioppi ed Acciaroli, villaggi di pescatori. Da qui, si prosegue per 40km lungo la bellissima costiera cilentana. Poi vi addentrate nell’interno e vi godete questa terra incredibile. Pianure, boschi di faggio, valli punteggiate d’orchidee, affascinanti borghi rurali e molto altro ancora.

Il vostro tempo sulla Via Silente sarà stato magico anche se non privo di difficoltà; questa percorso infatti attraversa e sfida una terra aspra, selvaggia e proprio per questo autentica.

Siamo sicuri che durante questo tour conoscerete ed amerete il Cilento, scoprendo i suoi tesori naturali e culturali. Resterete piacevolmente sorpresi dall’ospitalità della sua gente, che vi farà sentire un ospite gradito.

Via Silente - Bici  Hiking down to Marcellino  Cycling San Giovanni  Paestum flowers

N.B.: questo è un tour moderato adatto a tutti coloro che hanno esperienza di cicloturismo e sono in buona condizione fisica. Su alcuni tratti dell’entroterra si possono incontrare alcune salite ripide (supporto veicolo possibile). Due delle salite più ripide possono essere prenotate come opzionali. Tempi medi di ciclismo: circa 3-5 ore al giorno.

Day-to-Day

Giorno 1 – Arrivo – Castelnuovo (Casalvelino)

Dopo il tuo arrivo a Castelnuovo sarai accompagnato nel primo alloggio. La tua bici ti aspetta qui. Se vuoi potrai già fare un breve giro al Parco archeologico di Elea-Velia e arrivare in spiaggia per un tuffo nel mare di Ascea prima di rientrare nell’alloggio. Nel tardo pomeriggio ti verrà consegnata la “Silentina” insieme a tutto il materiale informativo. Per finire gusterai una prima ottima cena basata su specialità locali.

Giorno 2 – da Castelnuovo Cilento a Pollica – 1a Tappa de La Via Silente

Il viaggio parte dal paesino di Castelnuovo Cilento, graziosissimo borgo dominato dalla torre merlata del castello dei Talamo-Atenolfi. Dalla piazza antistante al maniero, lo straordinario panorama offre una visione d’insieme della Via che ci si prepara ad affrontare. Castelnuovo è anche il paese di Guerino Galzerano, controverso personaggio vissuto tra il 1922 e il 2002, noto per la sua vita rocambolesca, ma soprattutto per le opere musive da lui realizzate e presenti in ogni angolo del paese. La tappa, nel suo complesso non presenta grosse difficoltà; dopo 11 km circa dalla partenza si comincia a risalire su un tratto collinare con pendenza media inferiore al 5%. Ad Acquavella ci si può fermare per una breve sosta prima di proseguire in direzione di Stella Cilento (386 m s.l.m) alle pendici del monte omonimo. Di qui, proseguendo per circa 3 km sulla SP77, ci si può allungare fino al paesino di Omignano dove a ridosso della piazzetta è possibile visitare il minuscolo laboratorio dell’artigiano cestaio Giuseppe Giuliano. Ritornando sulla medesima strada, al primo incrocio ci si immette sulla SP15C, e si prosegue in direzione di Galdo Cilento, dove quasi obbligatoria è una sosta al Caffè letterario, “luogo dove idee e pensieri prendono forma”, fortemente voluto da Angelo Vassallo, il “Sindaco Pescatore”. La vostra tappa si concluderà a Pollica, borgo situato sulle pendici meridionali del Monte Stella (1131m s.l.m) ed affacciato sullo splendido mare di Acciaroli. Mare che potrete raggiungere l’indomani mattina, alle prime luci dell’alba, quando ancora i pescatori staranno facendo rientro dalla loro pesca notturna.
Distanza: 37 km.

Giorno 3 – da Pollica a Vatolla 2a – Tappa de La Via Silente

Protagonista di questa tappa è il mare: vi accompagnerà durante le prime ore della giornata rimanendo alla vostra sinistra almeno fino a quando non comincerete a risalire verso il paesino di Castellabate: un pezzo di litorale cilentano davvero unico per l’alternanza di spiagge, scogli e lussureggianti pinete. Godete a pieno di questa visione, ritroverete il mare solo dopo un bel po’ di chilometri. Dall’abitato di Pollica si raggiunge la costa in breve tempo. La strada, tutta in discesa è ricca di curve ed arriva al mare dopo circa 8 km, attraversando terrazzamenti coltivati ad olivo. Raggiunta la RS267 vi ritroverete con il piccolo paese di Pioppi alle spalle, sede del museo del mare (http://www.museovivodelmare.it/), in un paio di minuti, volendo lo si può raggiungere. Approfittatene per bere un caffè al bar della piazzetta prima di riprendere la strada verso Acciaroli. Sorto come suggestivo borgo di pescatori, Acciaroli è diventato nel tempo località turistica balneare di rilevanza nazionale. Da qui, senza allontanarsi mai dalla costa, si raggiungono Agnone e poi Ogliastro Marina. Qui ha inizio un percorso di circa 8 km che attraversa lo splendido bosco di pini d’Aleppo, tra le più antiche e meglio conservate pinete dell’intero territorio del Parco Nazionale del Cilento. Il tracciato, fiancheggiato da numerosi esemplari di carrubi, passa per la suggestiva Punta Licosa, fronteggiata dalla piccolissima isola omonima dal caratteristico isolato faro e sulla quale vive la lucertola endemica Podarcis Sicula Klemmeri. Subito dopo l’abitato di San Marco di Castellabate, si lascia nuovamente la costa per addentrarsi nel cuore del Cilento. Si affronta ora il primo importante dislivello della Via Silente, quello che vi consentirà di raggiungere  Castellabate, noto per essere stato scenario del famoso film “Ben venuti al Sud”. Vale assolutamente la pena di fermarsi a visitare il borgo e soprattutto il suo castello, costruito per volontà di Costabile Genticolore, quarto abate della Badia di Cava, che diede inizio ai lavori il 10 Ottobre del 1123. Si lascia Castellabate e si risalgono i rilievi collinari fino al paesino di Perdifumo, superato il quale si attraversa prima Mercato Cilento per concludere poi la tappa a Vatolla. Visitando il centro storico noterete in particolare il turrito Palazzo De Vargas, sede del museo dedicato al filosofo Gianbattista Vico, che qui soggiornò per nove anni in qualità di istitutore dell’allora proprietario Marchese Rocca. Ancora oggi è possibile sedersi all’ombra dell’ulivo del Vico, nel piazzale del Convento della Pietà. Sembra che sotto le sue fronde, nella pace assoluta di cui si gode in questi luoghi, Vico realizzò l’idea fondante della “Scienza Nuova”, basata sulla scienza della storia, intesa come creazione dell’uomo, capace di forgiare la sua stessa realtà.
Distanza: 47.5 km.

Giorno 4 – da Vatolla via Cicerale a Stio – 3a & 4a Tappa de La Via Silente

Da Vatolla si procede per Mercato Cilento; da qui, tramite un lungo sterrato che parte dal Convento del Carmine, si arriva a Rocca Cilento, dominato dalla fortezza angioino-aragonese. Quindi si scende a Torchiara, bel centro adagiato su di un panoramico crinale e si prosegue sulla Statale 18 fino a quando, ancor prima di raggiungere Ogliastro Cilento, una stradina sulla destra vi condurrà al paesino di Finocchito e di qui prima a Monte Cicerale e poi a Cicerale e Stio. Mercato Cilento era un tempo importante crocevia per chi percorreva il territorio del Monte Stella. Nel paesino s’imbocca una traversa che conduce dinanzi al notevole convento del Carmine, fondato nel XV sec. Da qui parte un interessante percorso che segue il crinale, con vedute sia verso l’interno che verso il mare. La strada lambisce il fitto bosco della Selva di San Francesco e giunge infine in vista dello scenografico castello, cui è legato il nome del sottostante paesino di Rocca Cilento. Il Castello costituisce uno dei monumenti più caratteristici del paesaggio del Cilento, adagiato sulla cima di un poggio a 635 m di quota. Lasciando Rocca Cilento sulla strada si costeggia l’antico Convento di San Francesco, fondato nel 1417 da san Bernardino da Siena con l’aiuto di alcune famiglie nobili del posto. Proprio sul piazzale antistante il complesso ancora si svolgono le due storiche fiere, quella di San Francesco e quella delle Palme.Da Torchiara, il cui nome deriverebbe dal latino Turris Clara, in riferimento ad una delle torri fondate in zona dai Longobardi, si prosegue per 3,5 km sulla SS18, fino a quando, una panoramica stradina sulla destra, vi condurrà fino al piccolissimo paese di Finocchito. Fermatevi a riposare sulla piazzetta antistante la chiesa, qui il silenzio regna sovrano. Lasciato Finocchito si prosegue in direzione di Cicerale.  Le prime notizie su Cicerale si ritrovano su un documento del 1461. L’origine del toponimo deriva dall’espressione latina Terra quae cicera alit, cioè  “terra che nutre i ceci”. A tutela di questo prodotto, riconosciuto come P.A.T. dalla regione Campania, dal 2009 opera l’associazione “Ciceralit”, che ha elaborato il disciplinare di produzione dei ceci locali. Il paese celebra il legume con una sagra nella seconda metà del mese di agosto. La strada lambisce l’invaso più grande dell’intero territorio del Cilento e del Vallo di Diano: la Diga dell’Alento. Attorno alla diga sorge l’Oasi Fiume Alento, luogo ideale per gli appassionati di birdwatching. Lasciato l’abitato di Cicerale, ci si dirigerà verso Trentinara, posto su un costone roccioso a picco sulla sottostante Valle del Sele. Proprio per la sua posizione (606 m s.l.m.), Trentinara è conosciuta come la “terrazza del Cilento”. Dalla famosa piazzetta panoramica in cima al paese, lo sguardo potrà spaziare dalla Costiera Amalfitana fino a Punta Campanella e Capri. Se per vostra scelta doveste decidere di fermarvi una notte in paese, visitatene il centro storico e i monumentali portali risalenti al XVIII e XIX secolo, ma al crepuscolo ritornate sulla piazzetta: potrete godere di uno dei più bei tramonti che la Via Silente sarà in grado di offrirvi. Passare di qui nella seconda settimana di Agosto vi darà inoltre la possibilità di partecipare alla caratteristica “Festa del Pane” : odori, sapori e suoni si mescoleranno tra i vicoli del paese; l’ottimo vino del posto farà il resto e probabilmente deciderete che valga la pena fermarsi qualche giorno in più. Da Trentinara a Magliano Vetere si pedalerà su di un percorso leggermente ondulato, ma senza bruschi cambiamenti di pendenza. Percorrendo la SP13b scorgerete sulla vostra sinistra l’abitato di Magliano Nuovo. Proseguendo farete tappa a Stio, sede del Museo Trotta, della bottega artigianale dei maestri liutai del Cilento, del museo della fotografia e di un centro storico tra i più belli della Via Silente.
Distanza: 57.5 km.

Giorno 5 – Ritorno a Castelnuovo Cilento via Moio della Civitella – 4a & 5a Tappa de La Via Silente

Da Stio vi dirigete in direzione Sud verso Moio della Civitella, sede della manifestazione Mojoca. Ogni anno, nei primi di Agosto, il paese si trasforma in un grande palcoscenico richiamando tra i suoi vicoli e le sue piazzette, artisti di strada provenienti da ogni parte d’Italia. Quasi unita a Moio si trova la frazione Pellare, dove ha sede il Museo della Civiltà Contadina del Cilento ed il laboratorio del grande artista scultore Emanuele Stifano. Passate a fargli visita, sarà ben felice di mostrarvi le sue opere e parlarvi del suo lavoro. Da Pellare il percorso prosegue in direzione di Gioi dove un altro grande autore cilentano, il pittore Mario Romano, vi aspetterà nella sua casa museo e, se sarete fortunati, vi accompagnerà in visita alle antiche chiese del paese. Oltrepassato Gioi, si raggiunge Piano Vetrale, centro noto per i numerosi murales e per aver dato i natali al maggior artista del Cilento, Paolo De Matteis, stimatissimo pittore di livello europeo, attivo soprattutto nella Napoli barocca a cavallo del Sei-Settecento. Si abbandona l’abitato attraverso una bella discesa sino alla sottostante valle, dove un lungo rettilineo vi ricondurrà di nuovo alla Piana dell’Alento, all’altezza di Omignano Scalo. Attraversando il paese reggiungerete prima Vallo Scalo e, all’ultimo incrocio, svoltando a sinistra Castelnuovo Cilento: la torre merlata che s’intravede tra le fronde del bosco è pronta a darvi il bentornato mentre concludete il vostro straordinario viaggio lungo la Via Silente.
Distanza: 60 km.

Giorno 6 – Fine del viaggio

Il viaggio finisce dopo la colazione di oggi. Un trasporto privato ti condurrà in stazione, Napoli o Salerno. Un trasferimento via taxi verso altre destinazioni potrà essere organizzato si richiesta.

Tour details

ALLOGGI E PASTI

Tutti i pernottamenti sono in bellissimi e caratteristici hotel, B&B e agriturismi (generalmente 3 stelle). Tutte le stanze sono dotate di tutti i confort.

Per alcuni giorni le cene sono già incluse. Per gli altri giorni siete liberi di organizzare la cena come preferite.  Su richiesta i pasti possono essere prenotati in ottimi ristoranti.

Nessun pranzo a sacco è incluso nel prezzo, ma può essere preparato su richiesta dalle strutture ospitanti. In alternativa tutto l’occorrente per il pranzo a sacco può essere acquistato nel paese dove alloggerete.

LIVELLO DI DIFFICOLTA’

Da facile a medio (2-3): prevalentemente medio con qualche lunga salita. Tutte le strade sono asfaltate e tranquille, con poco traffico eccetto in alcuni periodi dell’estate  lungo la costa. E’ possibile prolungare di qualche giorno.

Fitness: Qualche esperienza pregressa di cicloturismo e una buona condizione fisica sono necessarie a garantirvi un viaggio più piacevole. Dovresti essere in grado di pedalare per diverse ore al giorno, anche con il caldo.

IN QUESTO PACCHETTO OFFRIAMO:

  • Pernottamenti: 5 notti in hotel***, B&B o agriturismo – come i seguenti (o simili):

2 notti Hotel*** o agriturismo Castelnuovo Cilento/Casalvelino HB
1 notte Villa Canniclo – BB – Cannicchio (Pollica)
1 notte B&B La Carosella – BB – Vatolla
1 notte  B&B Il Portigo – BB – Stio

  • Pasti: 5 colazioni, 2 cene
  • Dettagliate informazioni di viaggio, con descrizione dei percorsi e guida turistica.
  • Mappe in scala 1 : 50.000 (o più) ; tracce GPS opzionali
  • assistenza 24/7
  • Trasporto bagagli
  • Trasferimenti privati come precedentemente specificato

 

Non incluso

  • Assicurazione di viaggio
  • Bevande e pasti non menzionati nell’itinerario
  • Tour o attività opzionali
  • Mance
  • Oggetti personali
  • Noleggio bicicletta (disponibile su richiesta: genius-loci.it/tour/rental-bikes )

 

ARRIVO E PARTENZA

Arrivo: Se viaggiate in treno, la stazione di riferimento è Vallo della Lucania-Castelnuovo. In aereo potete atterrare a Napoli, l’aeroporto più vicino. Da lì potete raggiungere Castelnuovo Cilento, tappa iniziale del viaggio in treno, passando per Salerno e Paestum.

Partenza: Il viaggio termina dopo la colazione a CASTELNUOVO CILENTO il sesto giorno. Sarete accompagnati alla vicina stazione dalla quale raggiungerete Salerno o Napoli.

Dates & Prices
6 days prices
  Trip season Tour
price
Single
suppl.
Solo
traveller
 
Guaranteed 01 March - 31 May 2017 € 320 € 80 € 100
RESERVE YOUR PLACE
Guaranteed 01 June - 30 June 2017 € 330 € 80 € 100
RESERVE YOUR PLACE
Guaranteed 01 July - 31 July 2017 € 340 € 80 € 100
RESERVE YOUR PLACE
On Request 01 August - 20 August 2017 - - - - - - - - - CONTACT US
Guaranteed 21 August - 16 September 2017 € 340 € 80 € 100
RESERVE YOUR PLACE
Guaranteed 17 September - 05 November 2017 € 320 € 80 € 100
RESERVE YOUR PLACE

N.B. Il trasporto dei bagagli NON è incluso nei prezzi indicati. E’ disponibile su richiesta al costo di € 55 a persona (minimo 2 persone). Contattateci per termini e condizioni.

AVAILABILITY & CONDITIONS
GuaranteedYou can book this tour with a minimum of 1 person.
LimitedThere are a very limited number of available places on these dates. Immediate booking is recommended.
On RequestAvailability and prices on request.
  • Prices are per person and based on the season within which the first night of the tour falls.
  • Prices are based on 2 people sharing double or twin accommodation. Single rooms (double rooms – single) are available on most trips however the supplements listed apply.
  • If you are travelling alone then on some trips (which include taxi transfers) a ‘Solo Traveller Supplement’ will be applied instead of the normal single supplement.
  • Prices are expressed in Euro’s. There will never be a currency surcharge.
  • Actual exchange rates: GB £ - US $ - CAN $ - CHF - DKK - SEK - NOK - Other currencies.

Tour variations

VARIAZIONI

E’ possibile aggiungere pernottamenti extra in ciascuna struttura. In tal caso vi verranno fornite tutte le informazioni necessarie!!! E’ possibile anche prolugare il viaggio per visitare Salerno o per pedalare lungo la costiera amalfitana. Prezzi e informazioni su richiesta.

Questo tour copre soltanto la prima parte della ‘Via Silente’; la meravigliosa parte occidentale del Cilento, l’originale ‘Cis-alentum’ dei Romani, il Cilento Antico, dominato dal bellissimo Monte Stella.

Offriamo anche la versione ‘full’ – 14 o 16 giorni , che copre tutta il meraviglioso Cilento.

 

Fill the form above and press "Send Enquiry"

Trip name
‘La Via Silente’ – il ‘Cilento Antico’ tra Velia ed il Monte Stella (6 giorni)
Tour type
Self Guided Cycling Holiday
6 giorni - tour itinerante - soggiorni in hotel caratteristici ed agriturismi Starting from: € 320,00
Start date
End date
Title
Name & Surname
Date of birth
(dd-mm-yyyy)
Country
Phone
Email
Privacy Policy
Genius Loci Travel takes your privacy seriously. Your email address & other personal details will not in any case be sold or disclosed to any other parties !

This Privacy Policy describes exactly how Genius Loci Travel uses personal information such as name, address, email address or credit card number ('Customer Information').

We understand and respect the importance of your privacy and we are committed to safeguarding your personal information. By registering your details with us, you consent to the collection and use of information in the manner described below. Here it states what information we collect, how we use it and under what circumstances we disclose it.

  • We will only collect personal information from you by specifically asking for it when you make a booking with us or contact us to make an enquiry.
  • We may collect the following information relating to you (or other members of your holiday party): names and contact details; passport details; credit/debit card or other payment details; special requirements such as those relating to any disability or medical condition which may affect the chosen holiday arrangements; dietary restrictions (which may disclose your religious beliefs).
  • Your personal information will only be disclosed to the suppliers of the services making up your holiday package to enable the operations of the services requested by you.
  • When you visit our Web site, certain use and navigation information is collected by our servers. This information is aggregate and anonymous. The information such about the visits to our website, we only use to improve the content and navigation features of our site.


In relation to all other information, if you do not agree to our use of it as set out above you should inform us as soon as possible in writing.

We may from time to time contact you with information about special offers, newsletters, or any new product we would like to let you know about, but you will be given the opportunity on every communication we send you to indicate that you do not wish to receive our promotional material.

If you have any questions about our Privacy Policy, please contact us.

(Our Privacy Policy and the treatment of your personal data is carried out in compliance with Italian Law - ex art. 13 D. Lgs. 196/03 and relative European laws).
Privacy Policy confirmation  
* Check Code:
Insert the code below to check whether it is a human's click or if it's an hackers attempt
HOME | FAQ'S | TRAVEL AGENTS | PRIVACY POLICY              

© copyright, GLT 2001 - 2017 All rights reserved